Management

Invia 'Mininotebook economici: è giunto il momento!' a un amico

Invia una copia di 'Mininotebook economici: è giunto il momento!' a un amico

* Campo richiesto






Separa voci multiple con un virgola. Massimo 5 voci.



Separa voci multiple con un virgola. Massimo 5 voci.


Verifica immagine dell'email

Caricamento ... Caricamento ...
0 0

Gli UmPC non possono certamente sostituire la macchina su cui si lavora abitualmente in ufficio, ma l’arrivo dei modelli più economici pone non pochi dubbi a chi è indeciso tra l’acquisto di un mini-notebook superpotente, spendendo una cifra indubbiamente importante (anche sopra i 1.500 euro), o un modello certamente con qualche limite (per esempio la tastiera e lo schermo sacrificati) ma più economico (meno costoso per esempio di un iPod Touch da 16 GB) e con caratteristiche vantaggiose come le memorie allo stato solido, più affidabili.

L’impegno di Intel con la sua piattaforma Shelton, che arriverà nel terzo trimestre del 2008 con processori a singolo core da 1,6 GHz e chipset 945 GSE (la grafica è integrata), potrebbe rappresentare una svolta e sancire la maturità e il successo di questo nuovo segmento.