Mobile Internet – Primo Piano Web

Management

Rassegna delle aziende che in Italia offrono tecnologie, soluzioni e servizi sul mobile Internet

Italtel n Italia la telefonia mobile si presenta come il segmento con il pi alto tasso di crescita e rappresenta per lutenza business uno strumento fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi imprenditoriali. Laffermazione supportata dal risultato dellindagine condotta da Sirmi (Survey 2001 – Mobile Revolution) che evidenzia lelevata percentuale (85%) di dipendenti mobili nelle imprese italiane con oltre 20 addetti. Lelevatissimo tasso di diffusione del mobile e quindi degli apparati wireless e la significativa diffusione dei servizi Ip/Internet nelle imprese italiane (circa 70% – Databank Consulting Survey 2001) evidenziano le potenzialit di sviluppo e di fruizione di servizi diversi dalla sola trasmissione voce. In tale contesto si inquadra lofferta Italtel , da tempo orientata verso lo sviluppo di soluzioni di reti integrate multiservizio basate sulla piattaforma iMss (Italtel Multi-Service Solutions) dotata di elementi centralizzati di rete softswitch, grazie ai quali possibile realizzare, via software, funzioni di rete e connettere utenti nellambito di reti diverse (fisse e/o mobili) con diverse capacit di banda disponibili ad esempio, reti Pstn, Ip, Gsm e, nel prossimo futuro, le reti Umts. In particolare, le soluzioni offerte da Italtel consentono agli operatori di rete mobile di sostituire, in modo graduale ed economico, le tradizionali reti di transito con una rete backbone Ip, ottimizzando il trasporto di servizi voce e dati sulla medesima infrastruttura. Voice Data Integrated Backbone for Mobile Network la risposta scalabile, affidabile e flessibile che Italtel propone ai Mobile Network Service Providers ed evolve attraverso differenti passi. La Vtn (Virtual Transit Network) il primo passo verso la sostituzione dei tradizionali Switch di transito Tdm inter-Msc con un nuovo backbone Ip multi-servizio, che permette alla rete mobile di evolvere gradatamente verso lintegrazione con la tecnologia Umts. I principali vantaggi sono, oltre al risparmio di larghezza di banda, ottenuto grazie alla compressione della voce e allutilizzo del backbone Ip al posto di circuiti dedicati, la possibilit di evitare ulteriori investimenti in apparati tradizionali e le sinergie con il Gprs. Con la soluzione Gateway Msc (Mobile Switching Centre) gli operatori preparano il il nucleo della propria rete Ip, per realizzare uninterconnessione semplice sia verso altre reti Pstn sia verso nuove reti Ip, ed infine aprire la strada verso levoluzione 3G.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore