Newsletter Studio

Management

Un programma per professionisti del marketing online, ma non solo. Saper creare una newsletter efficace e’ un po’ come un’arte e Newsletter Studio si rivela un buon maestro

L’invio

Purtroppo ormai gran parte delle email che si ricevono sono classificate spam, ovvero messaggi non richiesti e indesiderati. Per evitare che anche la nostra newsletter sia considerata come spam, è bene seguire alcune buone regole. Può bastare anche una sola parola sbagliata per condannare la nostra email al cestino diretto. Da questo punto di vista si fa apprezzare una funzionalità di Newsletter Studio: con un solo click è infatti possibile attivare Spam Check, che controlla il contenuto testuale della newsletter già in fase di scrittura e ne individua eventuali parole che potrebbero non essere gradite ai filtri antispam dei server e client di posta elettronica.

spamcheck.gif

E’ possibile tenere traccia delle email effettivamente inviate, ricevere notifica di eventuali recapiti falliti, conoscere il numero di destinatari che hanno aperto la newsletter e cliccato su uno o più link interni. In questo senso il programma si rivela un utile strumento di analisi per chi opera nel marketing online.