Privacy, terribile gaffe per Google Street View

Autorità e normativeMarketingSicurezzaSorveglianza

Google chiede scusa: il servizio Street View spiava il Wi-Fi. Ma ora Google ora non sa come disfarsi di questi dati. Allarme privacy in Stati Uniti, Germania, Francia, Brasile e Hong Kong in Cina

Di recente anche la Svizzera , famosa per la riservatezza e i conti bancari cifrati e segreti, desidera più privacy e un oscuramento superiore in Google Street View, il servizio a 360 gradi, a livello della strada, su Google Map. In passato Giappone,Germania e Grecia , avevano sollevato problemi relativi alla privacy al servizio della visione a 360 gradi di Street View. E in Gran Bretagna c’era stata la rivolta contro la Google car , a cui si erano aggiunte pubbliche rimostranze dell’ex Beatles Paul McCartney. La prima tegola su Street View arrivò per via di un ” tanga ” immortalato al suo debutto.

Invece la Polizia olandese e del Massachussets hanno arrestato dei rapinatori grazie alle foto raccolte con la Google car. Come per ogni video-sorveglianza, c’è il lato “positivo” accanto a quello negativo.

Da un recente brevetto depositato da Google , emerge che, ifuturo, guardando Google Street View (le mappe al livello della strada e del marciapiede), potremo trovare inserzioni pubblicitarie come “case in vendita” o “saldi in un negozio”, o altre offerte commerciale aggiornate in tempo reale (come sul Web con l’advertising online).

Read also :
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore