Office IP da voce all’azienda

Management

Avaya, da sempre impegnata nel campo della telefonia, ha messo a punto un sistema integrato di comunicazione Ip per le Pmi. Annunciata l’acquisizione di Tenovis, importante fornitore europeo di sistemi e servizi di comunicazione per il mercato aziendale

Moreno Ciboldi, vice presidente Emea della divisione Smbs (Small and Medium Business Solutions) di Avaya, ha affermato:”Attraverso le nuove tecnologie di comunicazione integrata, le Pmi possono diventare più competitive con le grandi imprese che, dotate di maggiori risorse finanziarie, fruiscono già da qualche anno di questi servizi innovativi. Per venire incontro a queste esigenze,Avaya ha dato vita già da due anni alla divisione Smbs dedicata alle Pmi, che crea una completa catena di valore, dalla progettazione alla commercializzazione, specializzata per questo tipo di utenza. Riteniamo che sia una scelta vincente, come dimostra anche il fatto che alcuni tra i maggiori protagonisti del settore Ict, come Hp,Microsoft e Cisco hanno creato, dopo di noi, business unit dedicate alle piccole e medie aziende”. E Pat Hume, presidente a livello mondiale della divisione Smbs, ha ribadito:”Abbiamo dedicato gli ultimi due anni a comprendere le necessità peculiari delle Pmi, e abbiamo visto che sono notevolmente diverse da quelle delle grandi imprese. Hanno modalità d’acquisto diverse e hanno diverse richieste, poiché non acquistano tecnologie ma soluzioni per risolvere i loro problemi. Sono fiera di annunciare che questa nostra strategia ha avuto successo. Attualmente abbiamo installato oltre 35 mila sistemi Ip Office in tutto il mondo. I nostri prodotti sono stati riconosciuti da diversi osservatori indipendenti come i migliori per il mercato delle piccole e medie aziende. Questo dipende dal fatto che non ci siamo limitati a creare dei prodotti per le Pmi semplificando i prodotti per le grandi imprese, ma siamo partiti dell’analisi dei bisogni di questi clienti e poi abbiamo progettato dei prodotti su misura. L’acquisizione di Tenovis è significativa per due ragioni: una è che in questo modo avremo una presenza più forte in Europa,mentre fino a ieri eravamo forti soprattutto negli Stati Uniti; l’altra ragione è che grazie a Tenovis, una società da un miliardo di dollari con 200 mila clienti (soprattutto Pmi localizzate prevalentemente in Europa, Medio Oriente e Africa), la quota di Avaya sul mercato europeo passa dal 6% al 13% e l’Europa contribuirà al 30% del fatturato globale di Avaya. Questo consolida la nostra posizione di fornitore numero uno di telefonia Ip per le Pmi anche in Europa. Stiamo poi lavorando a una serie di applicazioni verticali per risolvere i problemi specifici di alcuni tipi di azienda. Abbiamo fatto un accordo con Microsoft in virtù del quale siamo il primo vendor di telefonia Ip a fornire Microsoft Crm integrato nei nostri prodotti per i call center. Noi costruiamo le applicazioni sopra Ip Office perché riteniamo che la convergenza sia non solo integrare la trasmissione di voce e dati, ma anche la possibilità di integrare la voce nelle applicazioni”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore