Potenziare il pc oltre i limiti

Sistemi OperativiWorkspace

Tutte le soluzioni per ottenere il massimo dal nostro Pc, spendendo il meno possibile

Il Bios un grosso chip vecchio stile presente nella motherboard, che mette a disposizione il mezzo attraverso il quale il Pc pu svegliarsi e avviarsi. Tra gli elementi pi fondamentali, il Bios contiene le informazioni relative a data, ora e drive installati, insieme al loro ordine di avvio. Al di l di questo, il Bios diventa subito piuttosto complesso; in ogni caso, possibile usare alcune opzioni al fine di migliorare le prestazioni del Pc. Si noti che la modifica di unimpostazione nel Bios potrebbe rendere instabile il Pc, oppure impedirgli addirittura di funzionare correttamente – bisogna quindi procedere sempre con cautela. La pagina etichettata Advanced Chipset Features permette di regolare le prestazioni della memoria. La latenza definisce il ritardo tra il momento in cui la memoria riceve i dati e quello in cui li legge effettivamente. Inferiore la latenza, maggiori sono le prestazioni della memoria. La maggior parte dei moduli di memoria standard Sdram e Ddr ha una latenza rispettivamente di 3 e 2,5 – sono comunque disponibili delle versioni pi veloci di entrambi i tipi di memoria, con latenza di 2. Chi usa memoria CAS2 o CL2 di qualit elevata dovrebbe verificare che nel Bios la latenza sia impostata su 2, in modo da ottenere le prestazioni migliori. Si potrebbe anche cercare di velocizzare le temporizzazioni, passando dallimpostazione standard di 8/10 ns allopzione Fast (6/8 ns), oppure a quella Turbo (5/6 ns) (vedere la schermata). Passando dalla memoria CAS3 alla memoria CAS2, abbiamo ottenuto un miglioramento delle prestazioni compreso tra il 5 e il 10 per cento in Sysmark e Quake. Chi usa della normale memoria CAS3 o 2,5 pu provare a modificarne la latenza e temporizzazione per vedere se pu gestire le impostazioni pi veloci. Se il sistema diventa instabile, entrare nel Bios e ripristinare le impostazioni precedenti. Bisogna fare qualche esperimento e prepararsi ad affrontare dei crash regolari se la memoria non sufficientemente veloce. I fanatici delle prestazioni dovrebbero usare della memoria CAS2 per assemblare o aggiornare un sistema. Questa memoria pi costosa, ma anche pi flessibile.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore