Potenziare il pc oltre i limiti

Sistemi OperativiWorkspace

Tutte le soluzioni per ottenere il massimo dal nostro Pc, spendendo il meno possibile

Se si apporta qualche modifica al Bios e ci impedisce al Pc di avviarsi nel modo corretto, quasi sempre possibile resettare i dati mettendo in corto un jumper sulla motherboard, oppure togliendo la batteria per qualche minuto. Dopo questa operazione il Pc dovrebbe avviarsi, ma sar necessario reinserire nel Bios tutte le eventuali impostazioni personalizzate. A volte un problema del Bios non pu essere risolto attraverso questo tipo di reset, e il Pc continua a rifiutare di avviarsi. Queste situazioni sono piuttosto rare, ma vale la pena di proteggersi dalleventualit di ritrovarsi con il Pc completamente defunto. La protezione pi ovvia quella di effettuare un backup del Bios. Le pi recenti motherboard di Gigabyte sono dotate di due Bios e della possibilit di passare dalluno allaltro. Se un Bios si guasta, sufficiente riavviare il sistema, passare allaltro Bios e poi riparare quello guasto. Una funzionalit simile disponibile anche per altre motherboard, usando un cosiddetto Bios saviour un chip che si pone tra il Bios esistente e il suo socket ed effettua il backup di una versione funzionante del Bios, pronta per luso se le cose dovessero andare male. I modelli come quelli prodotti da Ioss ( www.ioss.com ) sono dotati di un apposito interruttore che consente di selezionare quale Bios bisogna usare per lavvio del Pc. In alternativa, possibile sostituire lintero chip del Bios con un altro che abbia le impostazioni funzionanti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore