Ricoh prepara le Pmi alla scure del GDPR

Autorità e normativeNormativaSicurezzaSoluzioni per la sicurezzaStampanti e perifericheWorkspace

Con l’obiettivo di aiutare le Pmi, Ricoh ha sviluppato un’offerta specifica per garantire confidenzialità, integrità e disponibilità dei documenti nelle varie fasi del loro ciclo di vita

A pochi giorni dalla piena operatività del GDPR, Ricoh pensa alle realtà più piccolo/medie e cerca di aiutare sulla gestione dei documenti.
Non solo le piccole realtà, ma anche le grandi non devono dimenticare che, oggi, le stampanti sono sempre più connesse alla rete e con questo il rischio di ‘compromissioni’ o di intrusioni è sempre più elevato. Detto questo, le aziende devono sempre stare attente a che le informazioni che transitano dai dispositivi di stampa e multifunzione sono, in un’ottica di conformità al GDPR e di Data Protection, fondamentali e da tutelare.

Basti pensare, per esempio, alla possibilità che documenti dimenticati sui vassoi dei dispositivi finiscano in mani sbagliate oppure a tutte le informazioni sensibili archiviate negli hard disk dei sistemi da dismettere alla fine di un contratto di noleggio.

Con l’obiettivo di aiutare le Pmi a indirizzare questi aspetti, Ricoh ha sviluppato un’offerta specifica per garantire confidenzialità, integrità e disponibilità dei documenti nelle varie fasi del loro ciclo di vita: produzione, archiviazione e distruzione. Sono per esempio incluse nella proposta Ricoh soluzioni per la stampa riservata e il controllo dell’accesso ai dispositivi multifunzione con autenticazione mediante badge o password, funzionalità per la crittografia dei dati archiviati e servizi di Data Cleansing per la rimozione sicura delle informazioni contenute negli hard disk.

“La sicurezza informatica“, afferma Laura Venturini, Product Marketing Manager di Ricoh Italia,  “deve estendersi a tutte le tecnologie utilizzate in azienda, dispositivi multifunzione inclusi. Alla luce del GDPR, è necessario cambiare il modo di gestire i dati introducendo soluzioni allo stato dell’arte. Ricoh ha sviluppato funzionalità di sicurezza per ogni prodotto e servizio offerto ed ha le competenze necessarie per aiutare le aziende ad adeguarsi ai nuovi scenari normativi”.

A completamento dell’offerta tecnologica, Ricoh supporta le piccole e medie imprese con servizi di consulenza, analizzando l’infrastruttura documentale per individuare le eventuali vulnerabilità, di formazione agli utenti e di gestione del change management.

Read also :