Sicurezza 7/7: Le tendenze della sicurezza 2011, Regali last-minute in sicurezza, Decalogo per l’e-commerce sicuro, L’almanacco dei virus

CyberwarMarketingSicurezza

Panda Security, G Data, Trend Micro hanno stilato i principali trend della sicurezza IT: dalle peggiori minacce ai consigli per evitare di cadere in trappola

Regali last-minute in sicurezza: Il commercio elettronico sta prendendo piede anche in Italia, dove il mercato sta registrando una continua crescita con previsioni di fatturato per il 2010 di ben 6,5 miliardi di euro (+15%) secondo quanto riportato dal nono Osservatorio Netcomm-School of Management del Politecnico di Milano.
I cyber criminali stanno traendo vantaggio da questa situazione, approfittandone per rubare dati delle carte di credito sfruttando attacchi di phishing. Un altro stratagemma è quello di utilizzare falsi shop online per truffare gli utenti.
G Data ritiene che questo tipo di frode aumenterà esponenzialmente sotto Natale e fornisce una serie di utili consigli per fare acquisti in totale sicurezza.

Ecco cinque consigli per stare tranquilli a Natale: utilizzare una soluzione completa per la sicurezza informatica che sia sempre aggiornata e dotata di virus scanner, firewall, filtro antispam e protezione in tempo reale; mantenere sempre aggiornati ogni software e il sistema operativo; fare attenzione ai negozi online dove si vuole acquistare (leggete bene termini generali e condizioni, le informazioni legali e di contatto e, se necessario, controllate in Internt se il negozio è ritenuto sicuro ed affidabile; verificate, inoltre, che tutti i costi postali e/o aggiuntivi siano indicati chiaramente); evitare l’e-commerce da Pc pubblici (non adeguatamente protetti; vanno evitate anche connessioni wi-fi pubbliche e poco sicure dal momento che i cyber criminali possono essere in grado di utilizzarle per leggere il vostro traffico di dati);

controllate le impostazioni di sicurezza del vostro browser (deve essere sempre presente il simbolo del lucchetto, il suffisso “https” nella barra dell’indirizzo, lo sfondo verde nella barra dell’indirizzo e che il dominio principale corretto sia indicato).

Read also :
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore