Smart device, crescita a doppia cifra fino al 2022

MobilitySicurezzaWorkspace

I sistemi di video entertainment saranno i dispositivi più venduti anche nel 2022, ma a crescere di più nella Smart Home con la più ampia diffusione saranno i sistemi di monitoraggio della sicurezza e gli altoparlanti intelligenti

Il report IDC che osserva l’andamento del mercato relativo ai device per le Smart Home prevede un futuro più che roseo per gli Smart Device da qui al 2022. Solo nel 2018 il comparto dovrebbe crescere di oltre il 30 percento per circa 644 milioni di pezzi spediti.

Il segmento comprende gli altoparlanti intelligenti, i sistemi di intrattenimento video e quelli di smart lightning, così come tutti gli strumenti di monitoraggio anche via IP tra cui i termostati intelligenti e i sistemi di sicurezza.

Nel 2022 saranno in circolazione complessivamente quasi 1,3 miliardi di dispositivi con un tasso di crescita nel quinquennio quindi di oltre il 39 percento (CAGR). Privacy e sicurezza rimarranno però inibitori chiave nella loro adozione, ma non in grado di equiparare la percezione dei vantaggi, superiore alle preoccupazioni. Sarà importante qui il lavoro dei vendor di informazione sui consumatori.

Il prodotto con la percentuale di crescita più vivace saranno gli altoparlanti con a bordo l’AI, come Google Home e Amazon Echo. Nel 2022 tuttavia rappresenteranno solo la terza categoria in ordine di grandezza.

E ci sarà una parte considerevole del mercato che non funzionerà su nessuna delle piattaforme oggi più conosciute (Google, Amazon, Apple). IDC si aspetta che il mercato di questi diffusori intelligenti sarà in gran parte appannaggio della Cina, dove gli operatori storici come Xiaomi e Alibaba hanno già conquistato una grande quota di mercato.

IDC - Il mercato Smart Home da qui al 2022
IDC – Il mercato Smart Home da qui al 2022

Per quanto riguarda i prodotti di intrattenimento video (smart TV, Chromecast, Apple e Fire TV) già più maturi, il tasso di crescita sarà intorno all’11 percento, per complessivi 457 milioni di unità vendute entro il 2022. Cresceranno in modo decisamente più marcato i dispositivi per la sicurezza.

Parliamo di sensori per porte e finestre ma anche delle telecamere IP. Rappresenteranno il +19,4 percento del mercato domestico intelligente, sempre entro il 2022.  Il potenziale di crescita in questo ambito è elevato (+27,3 percento) e tuttavia riguarda già una tipologia di clientela costituita più da proprietari di case uni familiari che di appartamenti. 

Per quanto riguarda i prodotti smart per l’illuminazione e i termostati, si assisterà ad un ampliamento delle categorie di soluzioni disponibili. Nel complesso queste categorie dovrebbero crescere con un CAGR del 26,9 percento e le lampadine intelligenti rappresenteranno un terzo (in volume) delle spedizioni.

Decisamente più contenuta la crescita dei sistemi di controllo della temperatura, anche perché il sistema HVAC non ha una diffusione universale e quindi non in tutte le case è disponibile il termostato dedicato.   

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore