Smart Rent, come avere un Samsung Galaxy nuovo ogni anno

Dispositivi mobiliMobility

Samsung propone il suo smartphone top di gamma Galaxy con un servizio a noleggio. L’utente paga un canone e cambia lo smartphone con il modello nuovo ogni anno. L’assicurazione per assistenza, furti e riparazioni anche da danni accidentali è inclusa

Samsung ha lanciato anche in Italia il programma Smart Rent, definito dall’azienda come “il modo più facile per avere un Galaxy nuovo ogni anno”. In pratica gli utenti (il servizio è pensato con questa formula per i privati) pagano un canone di noleggio e si assicurano la possibilità di cambiare il dispositivo ogni 12 mesi in modo da avere sempre a disposizione l’ultimo modello della gamma Samsung e una serie di servizi di assistenza.

Smart Rent è una formula resa possibile da uno specifico accordo tra l’azienda e Personal Renting, società del Gruppo BNP, specializzata in questa tipologia di servizi. Si tratta evidentemente di una vera e propria formula di Device As A Service, ma la parte interessante è la disponibilità anche di una copertura assicurativa contro i danni accidentali e il furto.

Sappiamo come questa formula fino ad oggi sia stata ampiamente utilizzata anche dagli operatori per fidelizzare i propri clienti. L’operatore si assicura un tot di canoni mensili o ricariche e in cambio offre con un finanziamento uno smartphone anche molto importante per un canone fisso mensile. Alla scadenza l’utente rinnova la sottoscrizione oppure la interrompe tenendo lo smartphone.

In questo caso, con Smart Rent, la proposta è diversa perché gli utenti possono tranquillamente gestire in autonomia il proprio abbonamento/ricarica con l’operatore che preferiscono e accedere all’utilizzo di uno smartphone del valore superiore a 800 euro, in modo veloce, senza preoccuparsi di ciò che può accadere al device stesso.  Dopo 12 mesi, gli utenti sono liberi di decidere se passare al nuovo Galaxy top di Gamma, senza dover attendere la scadenza di contratti pluriennali e senza alcuna penale.

I vantaggi di Samsung Smart Rent

La formula dovrebbe funzionare. I dati Samsung dicono che lo smartphone è il dispositivo tecnologico più amato dagli italiani, che insieme ci trascorre fino a 90 minuti ogni giorno (34 percento). Per molti rappresenta il primo e l’ultimo contatto con il mondo al loro risveglio (68 percento).

Secondo una recente ricerca realizzata da Doxa, inoltre, il 35,3 percento dei possessori di smartphone spende oltre 600 euro per l’acquisto del telefono, oltre la metà del campione lo ha acquistato a rate, con o senza piano tariffario ma soprattutto il 61,4 percento vorrebbe cambiare più spesso il cellulare e il 56,9 percento ritiene importante avere uno smartphone di ultima generazione.

Ecco come ottenere uno Smartphone Galaxy di alta fascia con pagamento di un canone mensile direttamente online. Per attivare Samsung Smart Rent servono infatti solo un documento d’identità, codice fiscale e una carta di credito.

L’importo dovuto per i migliori smartphone Samsung (Galaxy S9+ da 256GB, Galaxy S9+, Galaxy S9, Note 8, Galaxy S8+ e Galaxy S8) con un contratto della durata di 24 mesi comprende anche la copertura totale del dispositivo: in caso di danni accidentali o furto, il dispositivo verrà sostituito fino a un massimo di 4 interventi in 24 mesi. Dal tredicesimo mese, inoltre, ogni momento sarà buono per passare a un nuovo smartphone galaxy e rimanere sempre aggiornati con l’ultimo top di gamma.

Quanto costa? Per il nuovo Samsung Galaxy S9 si paga un contributo iniziale di 99 euro e successivamente rate mensili da 29,90 euro.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore