Snapdragon 855 arriva con il modem 5G per gli smartphone

ComponentiWorkspace
Snapdragon 855

Parte dalle Hawaii la rivoluzione 5G dei modem e dei chipset per le esperienze commerciali, l’attesa sembra oramai ridotta a pochi mesi, per la prima diffusione bisognerà aspettare l’avanzare del 2019, diffusione di massa nel 2022

Arriva dalle Hawaii l’annuncio di Snapdragon 855 che rappresenta il primo chipset commerciale per il 5G mobile in grado quindi di abilitare le reti commerciali e la connettività 5G sui dispositivi mobile a partire dal 2019.

Qualcomm lo ha annunciato in occasione di Snapdragon Technology Summit riunendo gli operatori mobile globali come AT&T, EE, Telstra e Verizon ma anche vendor del calibro di Samsung per i dispositivi mobile, con Motorola, e delle infrastrutture di rete come Ericsson. 

Sono state presentate dal vivo le reti 5G e i dispositivi mobili con un’esperienza  di connettività multi-gigabit resa possibile dalle tecnologie 5G, 4G LTE e Wi-Fi, un’esperienza end-to-end che ha visto coinvolti dispositivi, reti e esperienze d’uso.

Qualcomm in questo momento gode di un favorevole posizionamento con tutti i tasselli dell’offerta in ordine, offerta che comprende dalla ricerca e sviluppo alla commercializzazione passando attraverso una serie di processi essenziali quali lo sviluppo dei primi prototipi di settore, demo, test, chipset e piattaforme mobili. 

Snapdragon 855
Qualcomm Snapdragon 855

Nello specifico con la piattaforma mobile Snapdragon 855, arriva la famiglia di modem Snapdragon X50 5G e i moduli antenna Qualcomm QTM052 mmWave con transceiver RF integrato e front-end RF che aiuteranno gli OEM a risolvere il problema dell’aumento esponenziale della complessità nel design. I componenti vengono forniti con 5G per entrambe le bande sub-6 GHz e mmWave.

Al di là dell’annuncio, confermiamo come l’attesa dei dispositivi in commercio per sfruttare le reti 5G sarà destinata a durare ancora per tutto il 2019, anche se in occasione del Summit alcuni operatori (BT Group) hanno annunciato che il 5G si diffonderà in tutto il Regno Unito nel 2019.

All’evento, Qualcomm Technologies, AT & T e Verizon hanno attivato reti 5G live mmWave e presentato una serie esperienze 5G  basate sul sottosistema Snapdragon X50 5G Modem e RF.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore