Social shopping: acquisizioni, IPO e valutazioni dei social network

AziendeManagementMarketingMercati e FinanzaSocial media
Digg venduto a Betaworks per 500 mila dollari

Facebook, Twitter, LinkedIn, Pinterest: i social network evolvono. In attesa dell’IPO di Facebook, vediamo quanto valgono e quali acquisizioni mettono a segno

Ancora non quotato è Twitter, il micro-blogging da 140 caratteri. Più che un social network è un Social media, amato dai giornalisti ma anche da politici e Celebrities, in cerca di “disintermediazione”. Twitter ha da poco compiuto 6 anni e superato il giro di boa dei mezzo miliardo di utenti (di cui 140 milioni di utenti attivi). Oggi Twitter conta 12 nuove registrazioni al secondo e un miliardo di Tweet ogni tre giorni. Con 750mila sviluppatori su scala globale e quasi 1,5 milioni applicazioni che si fondano su Twitter, il servizio di micro-blogging da 140 caratteri ha creato un ecosistema di tutto rispetto. Ad ottobre scorso Twitter contava 250 milioni di Tweet al giorno, oggi saliti a 340 milioni. Il microblogging ha acquisito Posterous, ideale per gli utenti che vogliono rapidamente creare brevi post, da inviare dal Web, o via mobile app, o da e-mail.

Badoo, il social network nato per conoscere nuove persone, ha raggiunto i 150 milioni di utenti registrati: è fra i primi cinque social network al mondo secondo Alexa e comScore, e il più amato nel social discovery, dedicato all’incontrare nuove persone attraverso applicazioni mobile. Con una crescita annua oltre il 60% (dati comScore), conta più di 35 milioni di utenti attivi al mese. Con oltre 125.000 nuovi utenti ogni giorno e con  una crescita nel Mobile del 100% dal novembre scorso, Badoo mostra una profittabilità con tasso di crescita pari a 150 milioni di dollari. Usato in 40 lingue in 180 paesi, con un team cresciuto del 15% nell’ultimo trimestre, ha registrato significativi successi in Italia dove l’app per iPhone si è attestata al primo posto nella classifica delle applicazioni più redditizie (fonte AppAnnie).

In grande ascesa, ma non quotato, è invece Pinterest, il social network delle signore, una sorta di wall virtuale basato sulla condivisione di fotografie, immagini e video. Dopo la crescita esplosiva e la brusca frenata, Pinterest cerca traduttori di lingua francese, tedesca, giapponese, portoghese, spagnola per un debutto internazionale come Pinternational: gli utenti sono cresciuti dell’85% tra i mesi di gennaio e febbraio del 2012. ma solo del 15% tra febbraio e marzo. L’internazionalizzazione potrebbe offrirgli nuova spinta. Anche Foursquare ha raggiunto i 20 milioni di utenti. Invece Sex.com potrebbe avere una seconda vita 2.0, diventando il Pinterest hardcore del porno.

  • Conosci Facebook e Twitter? Misuratevi con un QUIZ!

    Social network in Borsa: valutazioni, IPO e acquisizioni
    Social network in Borsa: valutazioni, IPO e acquisizioni

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore