Splio potenzia la piattaforma marketing con i Mobile Wallet di Gowento

E-commerceE-paymentMarketingStart Up

Splio ha acquisito la startup Gowento. Questa acquisizione consentirà ai ‘consumatori moderni’ di digitalizzare la carta Fedeltà, inviare notifiche push dal Wallet e attivare notifiche in prossimità di tutti i punti vendita

Sei mesi dopo aver lanciato WeChat e a quasi due mesi dalla disponibilità del modulo per la creazione dei nuovi programmi Loyalty, come annunciato da Itespresso, Splio integra i Mobile Wallet nella sua piattaforma marketing, mettendoli al centro della strategia Crm. E come? Splio ha acquisito una startup francese, Gowento, fondata a Parigi nel 2015 da Rabye Marouene, Sébastien Alexandre e Loris Guignard, una realtà che ha puntato sul Mobile Wallet e sulle app pre-installate, disegnando funzionalità. In meno di 3 anni, 50 brand si sono affidati a Gowento, tra cui Fnac, L’Occitane e Nicolas, e la soluzione è stata distribuita in oltre 60 paesi.

Fonte: Splio

Splio si prefigge di fornire al marketer lo strumento per ‘affrontare’ una relazione con il nuovo consumatore, con un pubblico più moderno che ha nuove esigenze d’acquisto, nuovi concetti di fidelizzazione, nuovi strumenti di comparazione e di approvazione (social network) e nuove piattaforme d’acquisto. Così come è cambiato il rapporto tra consumatore e punto vendita, anche il marketing sta prendendo una ‘piega differente’. In questo cammino, Splio si concentra su due elementi: la tecnologia e la completezza dei processi. Il mercato dei Mobile Wallet è in piena esplosione: il lancio europeo di Google Pay, i recenti annunci di prodotto di Apple Pay, Samsung Pay, già disponibile dalla scorsa primavera e WeChat Pay.

I Mobile Wallet sono applicazioni integrate nativamente negli smartphone che aprono un nuovo canale di comunicazione tra brand e consumatori. Attraverso queste applicazioni, i marketer possono entrare nell’era del mobile-first dei Millennial, passando dalla fase post-app a quella dei Mobile Moment. “Con questa prima acquisizione, Splio dà una svolta al panorama di settore e invia un messaggio al mercato europeo. Mentre Cina e Stati Uniti hanno fatto enormi progressi in ambito Mobile Wallet, in Europa, Splio inizia l’integrazione della tecnologia di Gowento”, dichiara Mireille Messine, Chief Executive Officer di Splio.

Fonte: Splio

Questa acquisizione consentirà ai clienti di digitalizzare la carta Fedeltà, inviare notifiche push dal Wallet e attivare notifiche geolocalizzate e personalizzate in prossimità di tutti i punti vendita. “Lo smartphone è il canale di interazione principale tra il brand e i suoi consumatori e in particolare i suoi clienti. Con oltre 2,5 milioni di app disponibili sul mercato di cui solo la media di una dozzina per utente viene utilizzata regolarmente, lo smartphone è diventato una priorità assoluta nella strategia Crm dei brand. Abbiamo creato Gowento per rispondere a questa sfida, utilizzando applicazioni già installate sugli smartphone, come Apple Wallet, Google Pay o Google Chrome e Samsung Internet “, spiega Rabye Marouene, ceo e co-fondatore di Gowento.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore