Tech News baidu

Baidu

Android secondo Baidu

Dell realizzerà uno smartphone basato su Yi. Un Android declinato alla cinese. Senza l’ombrello di Google

Anti pirateria, gli accordi musicali di Baidu

Il moptore di ricerca cinese Baidu firma accordi di licenza con tre delle quattro Major della discografia. La lotta alla pirateria fa passi avanti anche in Cina, finora additato come l’ “impero della contraffazione”. Universal Music, Warner Music e Sony Music, unite nella joint-venture One-Stop China, permetteranno a Baidu di distribuire i cataloghi (internazionale e

Mark Zuckerberg, Ceo Facebook

Facebook, Skype e Microsoft: la videochat sul social network

Il Ceo Mark Zuckerber aveva promesso una novità eclatante per rispondere a Google+. E Facebook apre la video chat grazie a uno storico accordo con Skype e sfida Google+ proprio nelle video chiamate introdotte da Google per i suoi Circles. Gli utenti di Facebook potranno effettuare una videocall fra di loro senza dover uscire dal social network, ma anzi continuando ad utilizzare il sito.Per i quasi 750 milioni di utenti di Facebook è una novità attesa. Se Facebook apre a Skype è perché nasce la concorrenza nel mercato social. Per Google però significa che Facebook può contare su un alleato in più: Microsoft. Il colosso di Redmond, che da anni possiede una piccola fetta di Facebook, ha usato questa leva per promuovere l’intesa con Skype, acquisita per 8,5 miliardi di dollari proprio da Microsoft (per strapparla sia a Google che a Facebook). Facebook, Skype e Microsoft, è il nuovo “triangolo delle Bermude” social, da cui Google dovrà guardarsi?

L'online è il tallone d'Achille di Microsoft

La strategia online di Microsoft guarda alla Cina

Microsoft sta per espandere i dati di Facebook su Bing grazie a un accordo con il social network da oltre 500 milioni di utenti. Progressivamente Microsoft svela tutti i tasselli della propria strategia su Internet. Una strategia ramificata: si snoda attraverso l’accordo con Yahoo! (che deve ancora dare i propri frutti), l’intesa con Facebook, l’acquisizione da 8.5 miliardi di dollari di Skype, l’accordo con Rim e – dopo la partnership strategica – la possibile acquisizione di Nokia. A sorpresa intanto arriva l’espansione in Cina con un accordo in vista con Baidu. La riscossa online di Microsoft riparte laddove Google ha fallito: dal mercato cinese, forte di 457 milioni di utenti