Tech News canone rai

Canone Rai in bolletta, sotto il milione le richieste di esenzione

RAI di tutto e di più: ma niente canone sui PC

La RAI rinuncia al balzello, dopo la protesta corsa su Twitter con l’hashtag #canoneRai. Le aziende non vogliono e non possono permettersi di pagare il canone speciale RAI su PC, tablet e smarpthone. Anche Confindustria Digitale scende in campo a difesa dell’innovazione e parla di una forzatura giuridica che va in contrasto con quell’Agenda Digitale, su cui il governo Monti ha speso l’impegno di alcuni dei suoi ministri nella cabina di regia. Mettere oggi un nuovo balzello alle imprese sui prodotti hi-tech che aiutano le aziende ad essere competitive e a lottare contro la recessione, è inammissibile. Non solo perché – come ricorda Sirmi – la crisi del mercato IT è pesante, ma anche perché: “Va chiarito – spiega Stefano Parisi di Confindustria Digitale – che i Pc non sono stati concepiti per la ricezione di trasmissioni radiotelevisive, ma per innovare l’organizzazione del lavoro e la comunicazione“. Il fatto che la missiva si richiami a un Regio Decreto del ’38 da applicare su tecnologie del XXI secolo, dimostra quanto la richiesta sia anacronistica

Canone Rai in bolletta, sotto il milione le richieste di esenzione

Canone Rai per i Pc? Le aziende dicono no

In Rete è rivolta da parte delle aziende contro la missiva della RAI che chiede il pagamento del Canone speciale Rai per chi ha Pc, tablet o smartphone. Un salasso da un miliardo di euro