TEST: McAfee Total Protection 2009

Management

Da un’unica interfaccia il controllo su tutti i software che compongono la suite, dall’antivirus a Site Advisor. Con il sistema Active Protection, il software interviene sui file sospetti e mantiene il sistema sicuro in attesa dell’aggiornamento delle definizioni

In pratica all’arrivo di un’email il file viene analizzato, ne viene preso l’hash e viene inviata l’impronta al server Active Protection che riesamina il documento e lo compara con altre segnalazioni ricevute; nel caso di identificazione di una minaccia, il server stesso segnala la soluzione migliore al client. La forza del sistema è data dall’integrazione della conoscenza raccolta dai laboratori di ricerca, con le segnalazioni di Site Advisor, i database antispam e certamente Active Protection stesso.

Total Protection 2009 copre le esigenze di protezione locale dei PC (antivirus, antispyware e ottimizzazione), offre i sistemi antispam e antiphishing, la protezione del firewall e, oltre al tool di controllo parentale, prevede lo strumento di controllo della rete locale.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore