Tim Safe Web, la protezione con Cisco Umbrella per le PMI senza dover installare nulla

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza
Let's Encrypt per connessioni sicure

Sotto la proposta tecnologia Cisco Umbrella, TIM propone alle PMI con Safe Web un servizio di protezione da ransomware, phishing e malware. Non si installa nulla in azienda e si paga un canone mensile a partire da tre euro

Cisco collabora con TIM per portare sicurezza sul mercato con il minimo impatto per l’utente finale. In occasione di un recente incontro, Paolo Campoli, Service Providers Operations Director per Cisco, focalizza la partnership sulla scorta di una convinzione importante: “In ambito cybersecurity, ci siamo resi conto che alcune soluzioni si possono portare in modo diffuso sul mercato solo tramite gli operatori, soprattutto quando si parla di PMI”.

In Italia significa coprire circa il 67 percento delle persone occupate, in uno scenario in cui circa il 50 percento degli attacchi effettivi sostanzialmente non viene rimediato. Spesso, le soluzioni per le PMI risultano fin troppo complicate, non alla portata dell’expertise disponibile, soprattutto nelle imprese molto piccole; il provider in questi casi riesce a gestire sia il provisioning sia il controllo successivo sulla soluzione.

Safe Web – Il servizio di TIM con tecnologia Cisco Umbrella offre servizi Antiphishing e di Malware containment

Le soluzioni di cybersecurity basate su cloud ibride (con l’intelligenza in cloud e altre componenti che risiedono sui server delle Telco) consentono inoltre la velocità di deployment del servizio e maggiori possibilità di controllo lato onpremise (presso le telco).

Ultimo ma non meno importante Campoli sottolinea come la domanda inespressa di sicurezza delle PMI sia decisamente importante, con un costo per la remediation, quantificabile, per l’Italia, in un punto percentuale del PIL.

In questo scenario si colloca la proposta di TIM con Safe Web dedicata alle 600mila imprese clienti. Si tratta di un servizio di sicurezza sviluppato in collaborazione con Cisco, sostanzialmente è una piattaforma di servizio, basata su Cisco Umbrella e integrata nella rete TIM, del tutto trasparente per l’aziende cliente, in grado di proteggere i piccoli utenti aziendali da malware, quali ramsomware, phishing e altre attività di sicurezza informatica dannosa. TIM ha individuato nella protezione del DNS una vera opportunità di contrasto a questi fenomeni, rispettando privacy, senza richiedere configurazioni delegate al cliente, senza peggiorare l’esperienza Internet dei clienti.

Soprattutto Safe Web non richiede all’azienda l’installazione di alcun software e di alcuna appliance.  Oggi grazie alla connessione con il MIX (Milan Internet Exchange), Cisco con il nuovo Data Center potenzierà il servizio disponibile per i clienti Italiani che potranno accedere a un servizio più vicino, più veloce e a minore latenza.

Il Data Center implementa anche i requisiti di conformità alle normative sulla privacy, come parte dell’impegno di Cisco verso gli standard di sicurezza delle informazioni, privacy e trasparenza.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore