Tutto quello che manca al nuovo iPad

Dispositivi mobiliMarketingMobilityWorkspace
iPad LTE: la bolletta sale?

Più spesso e più pesante del modello precedente, il nuovo iPad riceve le prime critiche. Il quad-core è solo grafico, la tecnologia per dettare non è la vera Apple Siri. E in Italia LTE arriverà, se va tutto bene, nel 2013

Ecco che cosa significa “divario digitale”, un Digital Divide che è più evidente nella banda larga fissa, ma che accumula qualche ritardo anche in quella mobile. Di fatto l’Italia non ha una connettività 4G se non in via sperimentale: i test LTE sono partiti da Torino per estendersi in tutta Italia, ma la “rivoluzione LTE” in Italia prenderà forse il via fra un anno, se va tutto bene. Come scrive Mario De Ascentiis su TechWeek Europe: “L’unica osservazione è che probabilmente questo ‘nuovo iPad’ l’LTE in Italia non lo vedrà mai perché nel frattempo, quando ci sarà, avrete già cambiato il device“. I ritardi dell’Italia, ma anche dell’Europa, dimostrano solo il rischio di “irrilevanza” che il Vecchio Continente corre sullo scacchiere globale, perché gli Android LTE sono sul mercato da circa un anno, e a MWC 2012 tutti i nuovi smartphone (compreso il prossimo top di gamma Nokia Lumia 900) saranno LTE: ma ne godranno solo gli Stati Uniti e i paesi più evoluti.

Il costo dell’abbonamento LTE sarà comunque più caro delle Flat 3G. Per esempio Verizon offrirà i piani tariffari 4G LTE in tre tagli: 3GB, 5GB e 10GB per 30, 50 e 80 dollari, rispettivamente. AT&T offrirà piani tariffari da 3GB e  5GB a 30 e 50 dollari. Anche questo va messo in conto.

iPad LTE: la bolletta sale?
iPad LTE: la bolletta sale?

Read also :
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore