Tutto su Windows 8 dalla conferenza Build

CloudDispositivi mobiliManagementMarketingMobilitySistemi OperativiVirtualizzazioneWorkspace

Aspettando Windows 8, ecco le ultime indiscrezioni del prossimo sistema operativo per tablet e desktop

In tema di virtualizzazione, ITespresso.it riportava nei giorni scorsi che il prossimo sistema operativo di Microsoft, Windows 8, la cui Beta è attesa alla conferenza Build” dal 13 al 15 settembre, includerà  la tecnologia Hyper-V di Microsoft, uno strumento di virtualizzazione nello sforzo di attrarre sviluppatori, professionisti IT ed altri utenti che devono far girare, testare o supportare gli ambienti virtuali.

Scrivendo sul blog “Building Windows 8″, Mathew John, program manager del team Microsoft Hyper-V, ha osseervato che Hyper-V in precedenza è stato solo disponibile in edizioni server recenti di Windows: quindi Windows 8 sarà il primo client OS di Microsoft ad includere un tool di virtualizzazione.

Gli strumenti di virtualizzazione come Hyper-V permettono agli utenti di far girare molteplici sistemi operativi ed ambienti sulle stesse macchine.  Ciò è utile per gli sviluppatori e i beta tester. Ma anche gli amministratori IT, che devono configurare e supportare i Pc virtualizzati, ne hanno bisogno. “Hyper-V offre ai developer la possibilità di mantenere con semplicità ambienti teste a fornire un semplice  meccanismo per passare da un ambiente all’altro con rapidità, senza costi hardware aggiuntivi,” John spiega . “Per esempio rilasciamo pre-configurate virtual machine contenenti vecchie versioni di Internet Explorer per supportare gli sviluppatori Web. Gli amministratori IT sono beneficiatidalle virtual machine”; inoltre è comune l’esperienza gestione di Hyper-V in Windows Server e Windows Client. ” La virtualizzazione permette di provare nuove cose senza rischiare cambiamenti in un PC utilizzato attivamente”.

Hyper-V permetterà agli utenti di far girare i sistemi operativi a 32-bit o a 64-bit su una singola macchina Windows 8. La decisione di aggiungere Hyper-V – finora presente solo sgli Os server, Server OS, e non sui client – guarda a due tipologie di utenti: gli sviluppatori software che lavorano su molteplici piattaforme client e server; e i professionisti IT che cercano di gestire i client e server virtualizzati.Ora inizia il conto alla rovescia per la Beta di Windows 8.

Dì la tua nel Blog Vista dall’Alto: Windows 8, il boot in 8 secondi

Windows 8, per tablet e desktop
Windows 8, per tablet e desktop

Read also :
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore