Un equilibrio…provvisorio

Sistemi OperativiWorkspace

Non bisogna essere per forza degli intrepidiesperti di computer per attivare la "modalitàprovvisoria" di Windows! Ecco i consigli per utilizzarla al meglio quando è necessaria per risolvere i problemi del PC.

Approfondiamo in modo particolare un caso di impiego di emergenza della modalità provvisoria con Windows Xp: avete installato una nuova scheda video assieme ai suoi driver sostituendola a quella vecchia, ma purtroppo al primo riavvio del computer qualcosa va storto. Il sistema operativo non parte o, se parte, è instabile e lancia messaggi di allarme tramite le classiche schermate blu. Principali indiziati come causa diretta del problema sono la scheda video con i suoi driver. Cosa fare? In primo luogo è importante saper uscire dal blocco, ed essere in grado di ripristinare il PC allo stato precedente, quando non era instabile. Da qui potrete effettuare delle ricerche sul sito del produttore della scheda e magari scaricare dei driver più recenti. Ecco quel che bisogna fare, in ordine strettamente cronologico. Avviate il PC in modalità provvisoria e andate in Gestione Periferiche (Programmi/Pannello di controllo/Sistema/Hardware/ Gestione Periferiche). Individuate la scheda video nell’elenco, fate doppio clic su di essa, andate nella scheda Driver e fate clic su “Ripristina driver”. Spegnete il PC, sostituite la scheda video nuova con quella vecchia e, all’accensione il PC sarà di nuovo utilizzabile, almeno per il tempo di cercare informazioni sul perché la nuova scheda non funzioni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore