ITespresso.it

Una Banca regala il Live Cd Ubuntu per la sicurezza del Banking online

Ubuntu 11.04, Natty Narwhal

L’Home Banking spopola, soprattutto fra gli over 55, che preferiscono le operazioni al Pc rispetto alle file in Banca. Ma c’è una Banca che per la sicurezza del banking online, consiglia ai suoi utenti Linux. Il Pinguino veglierà sull‘accesso ai servizi bancari dell’home banking: lo afferma CNL Bank che regalerà ai clienti il live Cd della distribuzione Gnu/Linux Ubuntu di Canonical.

Per Ubuntu e per il mondo del Software Libero non poteva esserci pubblicità migliore. Per chi vuole scampare alle trappole di Trojan, keylogger e spyware, virus e worm, conviene stare alla larga da Microsoft o Apple, almeno per il tempo necessario all’accesso al proprio conto corrente online.

Jay McLaughlin, CIO di CNL Bank, ha preso in esame l’idea della distribuzione di live Cd di Ubuntu ai propri clienti. Inviterà i clienti della banca a non utilizzare i sistemi operativi proprietari – Microsoft o Apple – installati sui Pc di casa per accedere al Banking online. Ma come?

Ubuntu 10.04 in Beta: più sicurezza con Gnu/Linux

Il Live Cd è comodo perché vi permetterà di non abbandonare Windows su Pc o Mac Os X su Mac: consente di usare Ubuntu (quasi) del tutto configurato sul PC senza doverlo installare, solo per il tempo necessario per accedere al conto online, fare un bonifico o un controllo. E poi si può tornare a Windows e Mac e alla propria routine digitale.