VIDEO TEST: Acer Aspire Ferrari One

LaptopMobilityWorkspace

Un netbook con il marchio della prestigiosa scuderia per chi è disposto a spendere qualcosa in più e guadagnare in prestazioni. Ferrari One è supportato da AMD Vision, funziona con il processore Athlon X2 Dual Core, Windows 7 Home Premium Edition a 64 bit e grafica ATI Radeon HD 3200

Acer Aspire Ferrari One non è proprio leggerissimo. Pesa 1,5 Kg, ma sono comprensivi della batteria a 6 celle. Lo spessore nel punto più alto è di 30 mm. Altezza e larghezza nella media per i netbook con questa diagonale (28×20 cm).

Lo chassis è ovviamente rosso Ferrari con relativi loghi sia sul coperchio che sulla base della tastiera. La tastiera ha i tasti (grandi) disposti su sei file, praticamente al 100% rispetto alle tastiere standard, ma è sacrificato a nostro parere il touchpad, che abbiamo trovato decisamente scomodo da utilizzare nonostante le diverse gesture e le possibilità di personalizzazione. Non ci è piaciuta nemmeno la forma trapezoidale, cui bisogna evidentemente abituarsi, è implementato l’utilizzo delle gesture. Comoda invece la soluzione dei pulsanti hardware separati per attivare e spegnere la connettività Bluetooth e Wifi.

ferr_part_.png

Il pulsante di accensione e appena sotto la presa di rete Ethernet

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore