VIDEO TEST: Acer Aspire Ferrari One

LaptopMobilityWorkspace

Un netbook con il marchio della prestigiosa scuderia per chi è disposto a spendere qualcosa in più e guadagnare in prestazioni. Ferrari One è supportato da AMD Vision, funziona con il processore Athlon X2 Dual Core, Windows 7 Home Premium Edition a 64 bit e grafica ATI Radeon HD 3200

Ricordiamo che è disponibile un modello anche con connettività WWAN integrata, non è questo il nostro caso. Acer Ferrari One porta inoltre in dotazione 3 prese USB 2.0 il lettore di schedine di memoria, la prese di rete Ethernet e sul fianco sinistro una presa ATI XGP (external Graphics Platform, si utilizza con un particolare cavo PCI Express), oltre all’uscita VGA e alle fessure per il raffreddamento. Un po’ fastidiosa la disposizione della presa di alimentazione prossima a quella di rete e al blocco Kensington. In qualsiasi modo si orienti lo spinotto andrà a ostacolare o il cavo di rete, impedendo anche l’accesso al blocco Kensington, o una delle prese USB. Questa disposizione non soddisfa assolutamente. In mobilità si soffriranno meno questi limiti. Dal fondo – dalla base – si può apprezzare la buona accessibilità ai componenti base: RAM e disco fisso.

ferr_part_.png

Appena sotto la base d’appoggio sono collocati i pulsanti per accensione e spegnimento di Bluetooth e Wifi

Per quanto riguarda la dotazione software il netbook ci è arrivato fornito di suite di sicurezza McAfee in prova, ma anche con la soluzione Symantec

Norton Online Backup, il software Acer per la gestione del netbook, con la procedura per creare il Cd il ripristino del sistema alle impostazioni di fabbrica. Come oramai consuetudine sono inclusi anche Microsoft Office in prova e Intervideo WinDVD.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore