VIDEO TEST: Fujitsu Siemens Computers Amilo Mini Ui 3520

LaptopMobilityWorkspace

Presentato all’IFA 2008 è pronto per il mercato anche il “mini” di Fujitsu-Siemens Computers che si propone con il guscio intercambiabile in diverse tonalità, ma presenta qualche limite, come i primi netbook

Il display è di tipo LCD da 8,9 pollici con una risoluzione da 1.024×600. Le dimensioni complessive del ntebook sono di circa 23×17,5×3,5 cm per un peso che, comprese le batterie arriva oltre 1,1 Kg. Non è proprio pochissimo. Una volta aperto il netbook è evidente la cornice di contorno al display (nera) che ospita nella parte superiore il sensore audio e la Webcam da 1,3 Megapixel. Sulla base sono collocati i due diffusori audio, in una zona adiacente alla cerniera di innesto tra base e display.

La prima riflessione è che probabilmente Amilo Mini avrebbe anche potuto ospitare un display leggermente più ampio. Allo stesso tempo la posizione dei diffusori, se da un lato favorisce un buon ascolto (migliore rispetto a quello di Asus Eee PC con i diffusori posizionati sotto la tastiera), dall’altro toglie spazio ai tasti che sembrano proprio i gemelli di quelli utilizzati per Asus Eee Pc 700. La sensazione offerta dalla tastiera nel complesso non è eccezionale. Fatto salvo il rapido accesso ad alcune interessanti funzioni tra cui quella per “silenziare” il funzionamento, rallentando la velocità della ventola, e per accedere alla gestione del comparto di comunicazione senza fili.

amilo_touchpad.png

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore