Xiaomi Mi Max 3, smartphone ‘gigante’ prezzo ‘mini’

MobilitySmartphone

Xiaomi Mi Max 3 è già disponibile nei Mi Store autorizzati, punti di forza il display da 6,9 pollici e l’autonomia con una batteria da 5500 mAh che permette anche la ricarica di altri dispositivi

Xiaomi annuncia per oggi l’arrivo in Italia del suo ultimo smartphone Mi Max 3. Due i tratti distintivi in grado effettivamente di fare la differenza: la batteria da 5500 mAh, in grado di caratterizzare lo smartphone per l’utilizzo a sua volta come ricaricatore di altri device,  e ovviamente il display in rapporto 18:9 da 6,9 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ (2160×1080).
Corredano la dotazione una cpu di fascia medio/alta, ovvero Snapdragon 636 di Qualcomm (4core Kryo 260), costruito con tecnologia a 14nm e in grado di gestire le risorse di sistema per massimizzare le prestazioni, 4 Gbyte di Ram e 64 Gbyte di memoria. Mi Max 3 porta in dote una doppia fotocamera con sensore da 12 e 5 MP.

Xiaomi Mi Max 3

Xiaomi Mi Max 3 di presenta quindi con un display molto ampio, ma ospitato praticamente in uno chassis in metallo con le stesse dimensioni della generazione precedente. Il pannello posteriore è leggermente arrotondato in corrispondenza dei quattro spigoli per offrire l’impressione di un corpo ancora più sottile.

Entrando nei dettagli delle specifiche di Mi Max 3 più caratterizzanti ecco che scopriamo che la batteria davvero importante da 5500 mAh permetterà fino a 10 ore di gioco o 17 ore di streaming video, mentre la ricarica supporta Qualcomm Quick Charge 3.0, ma è supportata anche la ricarica parallela per una ricarica più rapida evitando il surriscaldamento.

I dati di Xiaomi parlano della possibilità di ricaricare lo smartphone con il caricabatterie in dotazione da 9V/2A da 0 al 71 percento addritittura in appena un’ora. Non solo, Mi Max 3 può effettivamente essere utilizzato come un power bank con output da 5V/1,2A, quindi con un’efficienza praticamente doppia rispetto a Mi Max.

Xiaomi Mi Max 3

Proseguiamo nello svelare le qualità di Xiaomi. Il comparto multimediale è nutrito con una doppia fotocamera posteriore. Il sensore da 12 MP è in grado di catturare più luce con i pixel da 1,4 μm e sfrutta la tecnologia Dual Pixel Autofocus, ovvero due fotodiodi per pixel. La fotocamera da 8 MP permette di creare un effetto realistico di profondità nella modalità AI Bokeh.

Lo smartphone è già disponibile nei Mi Store autorizzati al prezzo di 329,90 euro. 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore