Zalando si inventa il pagamento posticipato

E-commerceMarketing
Zalando Pagamento Posticipato

L’Italia è in prima linea in Europa per i nuovi sistemi di pagamento “Prova prima, paga dopo” e “Bonifico Bancario posticipato entro 18 giorni”. Si possono ordinare più taglie in prova e tenerne poi una sola

Zalando, piattaforma di e-commerce molto conosciuta  per moda e lifestyle, ha annunciato nuovi metodi di pagamento in Italia. Si tratta di “Prova prima, paga dopo!” disponibile per i clienti che acquistano con carta e  “Bonifico Bancario posticipato entro 18 giorni” – attraverso i quali i consumatori potranno provare tutti i capi ordinati e pagare dopo solo quelli che vogliono tenere.

Quante volte nell’esperienza di acquisto online per i capi di abbigliamento i consumatori rinunciano all’acquisto incerti su taglie e possibilità di cambiare la merce. Per questo  motivo   Zalando è ora il primo player a portare in Italia i metodi di pagamento posticipati, introducendo così un nuovo trend, con una possibilità che nemmeno Amazon, spesso considerata punto di riferimento del settore, ha ancora offerto. 

Zalando così facendo si impegna ad offrire un’esperienza di shopping unica analizzando le differenti preferenze e desideri di acquisto dei propri clienti. L’obiettivo è quello di fornire un fashion store personalizzato in cui si possa trovare il proprio prodotto ideale, farselo consegnare dove si preferisce e decidere quando e come pagare.

Questo progetto pilota di Zalando vede proprio l’Italia  in prima fila. E’ una sfida davvero ambiziosa proporre nel nostro Paese pagamenti posticipati per rispondere ai bisogni di quei clienti che non solo desiderano scegliere il metodo di pagamento preferito – e in quest’ottica è stato introdotto il bonifico bancario tra le opzioni disponibili – ma anche quando pagare.

Spiega Lorenzo Pretti, Responsabile della Strategia Commerciale per il Sud Europa di Zalando: “Siamo entusiasti di poter offrire un livello di convenienza mai visto prima dai consumatori italiani tramite questi nuovi servizi innovativi di pagamento posticipato. Il nostro obiettivo è quello di offrire la massima personalizzazione per i nostri clienti, che nei diversi Paesi europei hanno differenti necessità, le quali cambiano nel tempo. In Francia abbiamo testato e lanciato con successo il sistema di pagamento posticipato con carta nel 2016. Per i clienti francesi, questo era un modo di pagare online completamente nuovo e oggi circa un terzo dei clienti francesi utilizza questa opzione di pagamento. Non vediamo l’ora di vedere i risultati anche in Italia”.

Come funzionano i nuovi sistemi di pagamento Zalando

Gli Italiani avranno a disposizione un’opzione per cui non dovranno pagare in anticipo e potranno non solo di ordinare taglie diverse – si possono ad esempio ordinare 2 taglie e pagarne solo una, una volta che si è deciso di tenere quella giusta – ma anche beneficiare di un periodo di pagamento più lungo e in generale di gestire il proprio budget in modo più semplice e conveniente.

Questa modalità aggiunge un enorme valore per i clienti italiani trasferendo l’esperienza dello shopping online direttamente nel soggiorno della propria casa che diventa un vero e proprio camerino di prova.

Zalando offre ai clienti ben 22 diverse opzioni di pagamento per soddisfare le diverse esigenze locali di ogni mercato. Nei 17 Paesi in cui opera in Europa Zalando ha registrato le preferenze molto diverse tra i suoi consumatori e per questa ragione esamina ogni mercato in dettaglio al fine di sviluppare e offrire le opzioni di pagamento più adeguate.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore